Cronaca Statale 114

Assembramento tra i clienti, chiuso un negozio cinese della zona sud

Lo ha disposto la polizia municipale dopo un controllo. Elevata anche la sanzione per violazione del Dpcm

Un negozio di abbigliamento e oggettistica gestito da cinesi è stato chiuso e multato dalla polizia municipale. Gli agenti, impegnati nel servizio di controllo del rispetto delle misure anti-Covid, hanno contestato al commerciante la presenza di troppi clienti nel proprio esercizio commerciale dove si era verificato un pericoloso assembramento.

E' dunque scattata la chiusura fino al 9 dicembre e la relativa sanzione per violazione del Dpcm per un importo dai 400 ai 1000 euro. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assembramento tra i clienti, chiuso un negozio cinese della zona sud

MessinaToday è in caricamento