Giovedì, 18 Luglio 2024
Cronaca

Cibi mal conservati, musica oltre i limiti e false dichiarazioni: giro di vite dei carabinieri nei locali della movida

I controlli in ristoranti e lidi della riviera jonica tra Taormina e Giardini Naxos. Multe per oltre 5mila euro

Lidi e ristoranti sotto i riflettori dei carabinieri. Nello scorso weekend i militari di Taormina, insieme ai colleghi dei Nas di Catania e del reparto Tutela Agroalimentare di Messina, hanno controllato tre
esercizi commerciali, con annessa attività di ristorazione e somministrazione alimenti e bevande. All’esito della verifica, i militari hanno contestato ai titolari violazioni amministrative per oltre € 5.000 per le
irregolarità riscontrate nell’ambito della gestione degli alimenti e delle bevande, tra cui la mancata indicazione della natura surgelata/congelata degli alimenti e per aver conservato alimenti di diverso genere in cella frigo in commistione tra loro.

Nel corso dei controlli agli esercizi pubblici sono state verificate, altresì, le posizioni dei lavoratori e per due di loro sono scattate denunce per falsa attestazione o dichiarazione a Pubblici Ufficiali sulla identità, mentre un altro soggetto è stato denunciato per aver dato in locazione un immobile, ai fini di lucro, a due cittadini extracomunitari sprovvisti di titolo di soggiorno.

Infine cinque locali da ballo, sottoposti a controllo, non si attenevano alle prescrizioni dell’ordinanza sindacale in vigore nel comune di Giardini Naxos per la regolamentazione delle emissioni sonore. Cinque le
sanzioni amministrative elevate pari a 300 euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cibi mal conservati, musica oltre i limiti e false dichiarazioni: giro di vite dei carabinieri nei locali della movida
MessinaToday è in caricamento