rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Cronaca Milazzo

Multati nonostante la mail per comunicare chi era alla guida, rabbia a Milazzo

Diversi automobilisti hanno ricevuto il verbale nonostante avessero mandato la pec con le generalità del conducente che ha commesso l'infrazione. Le scuse del sindaco: "Inaccettabili altri errrori"

Prima le multe per cambio di corsia al semaforo dell'asse viario, adesso quelle recapitate nonostante la comunicazione puntuale del conducente alla guida. C'è rabbia tra gli automobilisti di Milazzo che continuano a protestare per evidenti errori di notifica dei verbali. In questi giorni diversi cittadini stanno ricevendo la sanzione dal  comando di polizia locale per non aver comunicato il nome del conducente che avrebbe commesso l’infrazione al semaforo dell’asse viario, nonostante gli stessi utenti abbiamo già provveduto con una Pec al Comune.

Sulla vicenda il sindaco Pippo Midili ha ritenuto opportuno diramare la seguente nota. “Sento il dovere, da Sindaco, di scusarmi con quei cittadini che in questi giorni
stanno ricevendo verbali per mancata comunicazione dei dati guidatore su precedenti contravvenzioni. Molti di voi hanno lamentato il fatto di avere comunicato i dati direttamente tramite Posta elettronica certificata e quindi sono fortemente contrariati dell’ulteriore notifica ricevuta. Ho personalmente avviato una verifica al Corpo di Polizia Locale e chiedo ancora una volta scusa per l’ennesimo grave disservizio che certamente non aiuta a conciliare il rapporto tra pubblica amministrazione e cittadini. Disfunzioni e disservizi che danno chiaro a questa Amministrazione l’obbligo di intervenire senza ulteriore indugio per porre rimedio ad una seri di errori che vanificano l’ottimo lavoro svolto in altri campi dando una immagine distorta dell’impegno giornaliero profuso per la città. Mi auguro che sia questo l’ultimo grave disservizio ai cittadini e che si aggiunge ad altri già verificatisi. Non solo i cittadini, ma anche questa Amministrazione, non potrannoaccettare ulteriori errori come quelli già commessi”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Multati nonostante la mail per comunicare chi era alla guida, rabbia a Milazzo

MessinaToday è in caricamento