Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca

Rifiuti, si rafforzano i controlli contro gli “zozzoni”: oltre 20mila euro di multe in 24 ore

Passano da dieci a venti le unità della polizia municipale, coordinati dall’ispettore Cosimo Peditto, che si stanno occupando degli appostamenti per beccare coloro che intendono continuare a sporcare la città. Trentasei verbali fra sabato e domenica

Oltre 20 mila euro di sanzioni nelle ultime 48 ore. E' il risultato della stretta sui controlli contro quelli che vengono ormai definiti “gli zozzoni”. 

Passano da dieci a venti le unità della polizia municipale, coordinati dall’ispettore Cosimo Peditto, che si stanno occupando degli appostamenti per beccare coloro che intendono continuare a sporcare la città.

“Continuiamo senza la sosta l’azione di repressione contro l’abbandono di rifiuti”, scrive il sindaco Cateno De Luca.

Tra sabato e domenica sono stati elevati 25 verbali di 450 euro adauno per conferimento in giornata non consentita e fuori orario. Sette i verbali per abbandono di rifiuti su suolo pubblico da 600 euro ciascuno, grazie anche all’ausilio di fototrappole mobili; 2 verbali per abbandono di rifiuti da veicolo in movimento da 108 euro art. 15 C.d.S. e altri due  verbali da 1667.67 euro per abbandono di veicolo carcassa e relativo prelievo con carroattrezzi.

Inoltre sono stati elevati dopo i relativi controlli 10 verbali da 450 euro ciascuno, per errato conferimento all’interno di condomini zona Nord e Zona Sud.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti, si rafforzano i controlli contro gli “zozzoni”: oltre 20mila euro di multe in 24 ore

MessinaToday è in caricamento