rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024
Cronaca

Nas in azione in una Rsa, infiltrazioni d'acqua e carenze igienico sanitarie: scatta la denuncia

Il controllo dei militari nella struttura dedicata all'ospitalità di persone anziane e portatrici di disabilità. La responsabile segnalata all'autorità giudiziaria

Il 9 marzo 2023, i carabinieri della Compagnia di Messina Sud e del Nas di Catania, hanno effettuato un controllo ad una Rsa (Residenza Sanitaria Assistenziale) con la finalità di verificare la corretta erogazione dei servizi sanitari a tutela del benessere degli anziani e dei disabili ospitati.

All’esito della verifica ispettiva, i militari dell’Arma hanno accertato violazioni igienico sanitarie, tra cui infiltrazioni di acqua meteorica, varie crepe sulle pareti e mancanza di pannelli nel controsoffitto, condizioni che pregiudicavano gli aspetti igienico-sanitari della struttura. Per tale motivo, la responsabile della struttura sanitaria è stata denunciata all’Autorità Giudiziaria, per violazioni della normativa in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro. Nei termini previsti, i carabinieri informeranno la locale Autorità Sanitaria che provvederà ad impartire le prescrizioni temporali, finalizzate al rispristino dello stato dei luoghi.

I servizi di controllo nel settore delle strutture socio sanitarie saranno ripetuti dai carabinieri del Comando Provinciale di Messina e dai Reparti Speciali N.A.S. e Nucleo Ispettorato del Lavoro, al fine di assicurare principalmente un’efficace azione preventiva, oltre al contrasto degli illeciti, con lo scopo importante di tutelare la salute e il benessere dei degenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nas in azione in una Rsa, infiltrazioni d'acqua e carenze igienico sanitarie: scatta la denuncia

MessinaToday è in caricamento