rotate-mobile
Cronaca

Ruota panoramica, concerto di Capodanno e pista di ghiaccio: torna a brillare il Natale

Un vasto cartellone di eventi che vuole abbracciare tutto il territorio, dai villaggi al centro città. Manca all'appello l'isola pedonale, per cui è stata presentata una delibera che approderà in settimana in commissione

Ruota panoramica a Piazza Cairoli, concerto di Capodanno al Palacultura e pista di ghiaccio a Piazza Duomo. Ma non soltanto. Il Natale 2021 a Messina torna a far brillare la città dai luoghi centrali, fino ai villaggi. In questi giorni l'assessorato agli spettacoli e l'assessorato alla cultura sono in fermento per organizzare il cartellone di eventi per le prossime festività. L'idea è quella di coinvolgere anche le zone periferiche e non soltanto i palazzi istituzionali, includendo anche le chiese e luoghi più periferici di Messina.   

La cifra stanziata è di oltre un milone di euro, trovati da fondi extrabilancio, che serviranno a pagare tutti gli allestimenti, i fornitori e chi si esiberà nel corso degli eventi. Intanto già nei prossimi giorni comincerà la posa della ruota panoramica. A occuparsi della realizzazione la Ditta Soffiotti e Montenero Park. Secondo alcune indiscrezioni dovrebbe essere molto più grande rispetto alle ultime realizzate nel 2017 e nel 2019: dai 32 metri delle precedenti, la ruota toccherà quota 50. Una delle più alte d'Europa. 

Intanto prosegue anche l'iter burocratico per la richesta dell'istituzione dell'isola pedonale di via dei Mille. I gruppi consiliari Pd e LiberaMe hanno infatti presentato una delibera per la richiesta della realizzazione dell'area pedonale. Attualmente il documento sta finendo il giro dei pareri per approdare già nel corso di questa settimana nella commissione viabilità. Da parte dell'amministrazione comunale, comunque, continua a tenere banco l'ipotesi di chiudere al traffico le traverse in base all'occorrenza, cioè in concomitanza con eventi specifici da realizzare nelle aree del centro. 

La pista di ghiaccio a Piazza Duomo, invece, sarà realizzata da privati, dunque con il solo patrocinio da parte del Comune di Messina. E la stessa situazione riguarda anche l'allestimento dell'albero di Natale di Piazza Cairoli. Sul concerto di Capodanno al Palacultura, invece, si continua a lavorare per individuare il programma adatto. Attualmente sono in corso di valutazione tutte le proposte pervenute all'amministrazione. 

Sulla via Garibaldi quasi tutte le luminarie sono state collocate e nel frattempo anche Palazzo Zanca si prepara a essere rivestito di una illuminazione artistica che coprirà la facciata insieme a quella del Duomo. Infine  “Il Parco della Scultura: l’arte del verde pubblico”, tra sculture di arte contemporanea e opere d’arte sarà allestita all’interno del Parco Aldo Moro. 

Per il sindaco Cateno De Luca la speranza è che sia “davvero un Natale di rinascita perchè ne abbiamo tutti bisogno”. “Sono arrivate molte richieste, sarà un Natale meraviglioso  - ha promesso - I funzionari stanno facendo un buon lavoro insieme agli assessori Franco Gallo, Enzo Caruso e Carlotta Previti”. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruota panoramica, concerto di Capodanno e pista di ghiaccio: torna a brillare il Natale

MessinaToday è in caricamento