Cronaca

Niente falò di ferragosto sulle spiagge messinesi, De Luca: "Controlli per tutta la notte"

La task force con Messina Servizi e forze dell'ordine per sanzionare i trasgressori e liberare la costa. Annunciati blitz in tutta la città

Uomo avvisato mezzo salvato. Il sindaco Cateno De Luca ricorda ai messinesi il divieto di organizzare falò lungo le spiagge della città e annuncia una serie di controlli per tutta la notte.

"Insieme a polizia municipale e metropolitana - spiega il primo cittadino - ci accerteremo che l'ordinanza venga rispettata. Messina Servizi è pronta a sgomberare le cataste di legno che troveremo sulla spiaggia e per i trasgressori ci saranno sanzioni".

I messinesi dovranno quindi trovare un modo alternativo per festeggiare il ferragosto, almeno per quest'anno. "Nel futuro cercherò di trovare soluzioni alternative - ha detto il sindaco - ma al momento consiglio a tutti di rispettare l'ordinanza. Vigileremo per tutta la città, da nord a sud".

De Luca pensa di adottare il modello già proposto a Santa Teresa. Il comune provvede ad un censimento e alla nomina di un responsabile per ogni singolo falò, sarà lui a dover garantire la pulizia della spiaggia. "Al momento è difficile farlo a Messina - precisa - non siamo ancora pronti, bisogna ancora continuare nell'opera di civilizzazione di molti cittadini".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Niente falò di ferragosto sulle spiagge messinesi, De Luca: "Controlli per tutta la notte"

MessinaToday è in caricamento