rotate-mobile
Cronaca Giostra

La banda dei furti a Giostra, i nomi degli arrestati

Dodici le persone raggiunte da misura cautelare dopo l'operazione della guardia di finanza. Il gruppo era specializzato anche in estorsioni e ricettazione

Quattro in carcere, due ai domiciliari e sei con l'obbligo di firma. Questo è quanto disposto dalla Procura ai componenti della banda specializzata in furti nel quartiere di Giostra, sgominata questa mattina dalla guardia di finanza. In tutto sono dodici le persone indagate, alcuni dei quali già arrestati. Una vera e propria associazione a delinquere che commetteva furti e connessi episodi di riciclaggio e ricettazione di autovetture e ciclomotori, ovvero di pezzi meccanici e di carrozzeria riferibili a mezzi rubati. Oltre a deplorevoli pratiche estorsive nei confronti delle numerose vittime, proponendo loro di pagare somme di denaro con l’implicita minaccia, ove non avessero aderito, di perdere definitivamente il mezzo rubato: il classico “riscatto”, più noto come “cavallo di ritorno”.

I nomi di tutti gli indagati

Custodia in carcere è stata disposta per: Alessio Nostro, Alfonso Gabriele Fratacci, Gaetano Batessa e Pietro Micali. Ai domiciliari: Francesco Bucalo e Nunzio Buscemi. Dovranno rispondere all'obbligo di firma invece Massimiliano Santapaola, Giuseppe Astuto, Giovanni Cantarella, Marcello Nunnari, Pippo Molonia e Natale Schifilliti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La banda dei furti a Giostra, i nomi degli arrestati

MessinaToday è in caricamento