rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Cronaca

Market della droga a Giostra, condanne pesantissime: oltre cent'anni di carcere

La decisione del gup Fabio Pagana nel rito abbreviato per le 26 persone coinvolte nell'operazione della polizia dello scorso anno. Spaccio h24 in quella che fu definita la "Scampia di Messina"

Oltre cent'anni di carcere. Così si può sintentizzare l'entità della condonna decisa in rito abbreviato dal gup Fabio Pagana nei confronti dei 26 indagati in seguito all'operazione Marketplace. Lo scorso maggio la polizia aveva smantellato un'organizzazione attiva nello spaccio di droga nel quartiere di Giostra, definito in quell'occasione da un pentito come la "Scampia di Messina". Pesante il verdetto emesso dal giudice che di fatto ha accolto la richiesta dell'accusa, rappresentata dai pm Francesco Massara e Roberto Conte.

Le condanne

Paolo Arrigo, 12 anni di reclusione, Gaetano Barbera, 13 anni e 4 mesi, Vincenzo Barbera 4 anni, Angelo Arrigo 20 anni, Vittorio Stracuzzi 20 anni, Pasquale Rossano 9 anni, 1 mese e 10 giorni, Stello Rossano 10 anni, 6 mesi e 15 giorni, Marco Talamo 12 anni e 4 giorni, Girolamo Stracuzzi 20 anni, Beatrice Rossano 2 anni e 4mila euro di multa, Giuseppe Bonanno 18 anni, Federico Russo 8 anni e 4 mesi, Gianluca Siavash 20 anni, Concetta Assenzio 9 anni, Alessia Stracuzzi 8 anni e 4 mesi, Filippo Cannavò 10 anni, 1 mese e 10 giorni, Carlo Pimpo 8 anni e 4 mesi, Antonino Arrigo 20 anni, Ramona Assenzio 8 anni e 8 mesi, Manuela Valente 8 anni e 5 mesi, Sandro Minutoli 12 anni 5 mesi e 10 giorni, Giosuè Orlando 13 anni, 2 mesi e 6 giorni, Eugenio Sebenico 8 anni e 8 mesi, Carmelo Prospero 12 anni, 1 mese e 10 gorni, Giuseppa Paratore 1 anno e 4 mesi. A Daniela Monti, difesa dall'avvocato Giovanni Manuccia, è stato tolto il reato associativo e dalla richiesta di nove anni e 4 mesi ne sono stati comminati 2 e 4mila euro di multa. Assolta Maria Barbera"perché il fatto non sussiste".

Nelle difese, sono stati impegnati anche i legali Nino Cacia, Salvatore Silvestro, Domenico Andrè e Antonello Scordo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Market della droga a Giostra, condanne pesantissime: oltre cent'anni di carcere

MessinaToday è in caricamento