rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca

Consorzio autostrade, è Dario Costantino il nuovo direttore generale

Sessantaquattro anni, dirigente all’assessorato Infrastrutture e della Mobilità della Regione, prende il posto di Salvatore Minaldi che aveva dato la propria disponibilità per un incarico gratuito di un anno

E’ l’ingegnere Dario Costantino il nuovo direttore generale del Consorzio autostrade siciliane.

Sessantaquattro anni, catanese, dal 2013 dirigente all’assessorato Infrastrutture e della Mobilità della Regione e proveniente dal Genio Civile etneo, prende il posto di Salvatore Minaldi. A firmare la delibera il 20 aprile il presidente del Consorzio, Francesco Restuccia con il suo capo di gabinetto Baldassarre Arrigo. 

L’incarico “in via temporanea” prevede anche la nomina di datore di lavoro, come previsto per il suo predecessore, ma nulla viene evidenziato in merito alle nomine Rup (responsabile unico procedimento per gli appalti). 

Nei giorni scorsi aveva destato qualche polemica la delibera che riproponeva nell’incarico di direttore generale Salvatore Minaldi che aveva manifestato la propria disponibilità per un incarico gratuito per un anno con l’obiettivo, espresso dai vertici del Cas, di portare a termine le procedure avviate anche in relazione ai numerosi appalti milionari.

A manifestare perplessità i sindacati, anche a causa del recente rinvio a giudizio dell’ex direttore generale per l’indagine della Procura di Patti che lo vede come coimputato nell’inchiesta per la mancata manutenzione al viadotto Buzza dell’A20 con relativi problemi legati alla sicurezza.

Lo stesso Minaldi, come risulta dalla delibera del 20 aprile, si sarebbe autosospeso nelle more che l’ufficio di vigilanza della Regione decida in merito alla sua permanenza gratuita al Cas.

Intanto il Consorzio autostrade, che presto potrebbe fare a meno anche della vicepresidente Chiara Sterrantino possibile candidata alle prossime regionali, sta affrontando uno dei periodi più delicati della sua storia per le difficoltà economiche conseguenti alla propria trasformazione giuridica risalente a febbraio del 2021. Attualmente sono in corso di definizione alcuni concorsi, fra i quali, quello per agente tecnico esattore (105 i posti da coprire) per il quale si prevedono possibili ricorsi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consorzio autostrade, è Dario Costantino il nuovo direttore generale

MessinaToday è in caricamento