Sabato, 23 Ottobre 2021

Nuova violenta eruzione a Stromboli, torna la paura | VIDEO

Allertata la Protezione civile, vigili del fuoco sul posto per coordinare le operazioni. La colonna di fumo ricorda la tragedia dello scorso 3 luglio

Nuova violenta eruzione a Stromboli. Alle 12.17  una colonna di fumo si è levata dall'isola per decine di metri mentre è stato avvertito anche un boato.

Già in allerta la Protezione civile mentre vigili del fuoco di Lipari sono partiti per le verifiche sul posto e per prestare eventuali soccorsi. Intanto, i turisti sono stati invitati a lasciare le spiagge e raggiungere il centro per mettersi al sicuro. Alcuni gruppi di vacanzieri hanno trovato rifugio all'interno di una chiesa.

 Sospesa al momento la navigazione delle minicrociere intorno all'isola così come l'ormeggio dei natanti non di linea. 

Misure precauzionali: stop allo sbarco dei turisti

L'esplosione è avvenuta nell'area centro-meridionale della terrazza craterica. Vigili del fuoco al lavoro per contenere alcuni incendi di vegetazione diffusi sull'isola., Al momento operano le squadre con motobarca ed elitrasportate. Non risultano persone coinvolte.

A coordinare le operazioni anche il presidente della Regione Nello Musumeci. "Seguo costantemente l’evoluzione della situazione dello Stromboli dopo l’esplosione di stamane. Ho già sentito il sindaco di Lipari. La macchina della Protezione civile e del Corpo forestale regionali, delle forze dell’ordine e dei volontari si è già messa in moto. Per fortuna non ci sono stati danni a persone o cose. Nelle prossime ore avremo maggiori notizie dagli strumenti di rilevazione dell’attività vulcanica".

Il fumo è visibile da tutte le altre isole e ricorda in modo impressionante la tragedia del 3 luglio, quando il boato e i lapilli hanno devastato Ginostra, causando anche la morte dell'escursionista Massimo Imbesi

Si parla di

Video popolari

Nuova violenta eruzione a Stromboli, torna la paura | VIDEO

MessinaToday è in caricamento