rotate-mobile
Giovedì, 18 Agosto 2022
Cronaca Fiumedinisi

Uomo trovato morto a Fiumedinisi, sul corpo numerose ferite

La scoperta dei carabinieri. Si tratta di un 30enne già noto alle forze dell'ordine

Un uomo di circa 30 anni è stato ritrovato morto nei pressi della sua abitazione in una zona rurale di Fiumedinisi. A fare la scoperta sono stati i carabinieri che stamane hanno scoperto il cadavere carbonizzato e con numerose ferite all'interno di una vettura, presumibilmente appartenente alla stessa vittima. Gli investigatori tengono aperte tutte le piste, non si esclude l'omicidio. L'uomo, Riccardo Ravidà 34 anni, si trovava in semilibertà vigilata e ieri avrebbe dovuto fare rientro nel carcere di Gazzi. Il mancato ritorno in cella ha fatto attivare i controlli delle forze dell'ordine.

Toccherà agli uomini della Scientifica ricostruire con esattezza quanto accaduto nelle ultime ore nelle campagne di Fiumedinisi. Le lesioni riscontrate sarebbero paragonibili a colpi di arma da fuoco ed è possibile che l'incendio sia successivo alla morte del 34enne. Ma le indagini, coordinate dal sostituto procuratore Giulia Falchi,  sono al momento in una fase iniziale.

Articolo aggiornato alle 14.20 del 27 luglio/inserimento particolari vicenda

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uomo trovato morto a Fiumedinisi, sul corpo numerose ferite

MessinaToday è in caricamento