Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca

Omicidio di Alessandra Musarra, l'ex fidanzato rinviato a giudizio: "E' capace di intendere e di volere"

Il Gup accoglie la richiesta di pm e parti civili e respinge quella di proscioglimento avanzata dal legale di Cristian Ioppolo che chiedeva anche una perizia psichiatria. L'udienza in Corte di Assise il 25 marzo. In attesa che la Cassazione decida sull'istanza di rimissione

E stato rinviato a giudizio Cristian Ioppolo, il 26enne accusato dell'omicidio della fidanzata Alessandra Musarra, uccisa la notte dello scorso 8 marzo. In attesa che la Cassazione decida sulla richiesta del legale dell'imputato, Alessandro Billè, che vorrebbe spostare il processo da Messina a Reggio Calabria, dopo i gravi momenti di tensione che si sono verificati in aula nella precedente udenza, si va avanti nel giudizio.

Si sono opposti gli avvocati di parte civile Concetta La Torre e il pubblico ministero alla sospensione del processo in corso per l'omicidio di Alessandra Musarra, in attesa che la Cassazione si pronunci sulla istanza di rimessione presentata dall'avvocato Billè e  il giudice Monia De Francesco ha accolto la richiesta del legale dei familiari di proseguire il giudizio.

Il giudice ha anche rigettato la richiesta di perizia psichiatrica avanzata dall'avvocato di Ioppolo perchè lo ha rutenuto capace di intedere e di volere sulla base della documentazione prodotta nella recedente udienza e teneddo conto del comportamento dell'uomo durante le fasi del delitto.

L'avvocato BIllè ha chiesto dunque il giudizio abbreviato condizionato, ma il giudice ha rigettato anche questa richiesta e le parti hanno presentato le loro conclusioni. Pubblico ministero e parti civili hanno chiesto il rinvio a giudizio di Ioppolo e l'avvocato La Torre ha sollecitato il pubblico ministero affinchè alla luce di quanto emerso dalle indagini, integrasse il capo di imputazione contestando anche l'aggravante della premeditazione. Il legale dell'imputato ha chiesto il proscioglimento ma il gip ha rinviato a giudizio Ioppolo inanzi alla Corte di assise di Messina per l'udienza del 25 marzo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio di Alessandra Musarra, l'ex fidanzato rinviato a giudizio: "E' capace di intendere e di volere"

MessinaToday è in caricamento