Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca Naso

Malore fulminante per operaio di 46 anni, Naso torna a lutto

La procura di Patti ha disposto l'autopsia per accertare le cause del decesso di Salvatore Ferlazzo molto conosciuto nel comune che sta conteggiando troppe vittime negli ultimi mesi

A Naso lo conoscevano tutti per la sua gentilezza e disponibilità. E' morto il 46enne Salvatore Ferlazzo secondo le prime indagini colpito da un infarto fulminante nelle prime ore del mattino mentre era impegnato a Castell'Umberto. L'uomo era operaio edile. All'arrivo dei sanitari del 118 non c'è stato nulla da fare. Sulla morte indagano i carabinieri, da quello che si è appreso la procura di Patti ha disposto l'autopsia per accertare con esattezza la causa del decesso. "E' un periodo molto triste per Naso - dichiara il sindaco Gaetano Nanì - Salvatore era un mio coetaneo, troppi lutti hanno colpito il nostro Centro negli ultimi mesi ma dobbiamo andare avanti". Il 4 giugno la morte improvvisa del presidente del Consiglio comunale Giovanni Rubino, a maggio un aneurisma aveva ucciso la candidata sindaco e avvocato Gisella Pizzo. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Malore fulminante per operaio di 46 anni, Naso torna a lutto

MessinaToday è in caricamento