rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca

Matrimoni finti per ottenere i permessi di soggiorno, via al Riesame

Resta in carcere Aboufares Abelkarim, considerato dagli inquirenti il capo dell'organizzazione finita nell'inchiesta "Stranamore". Si attende il verdetto dei giudici per altri due indagati

Resta in carcere Aboufares Abelkarim, indagato in seguito all'operazione "Stranamore" con cui lo scorso 19 marzo la polizia ha smantellato una banda dedita all'organizzazione di matrimoni fittizi per ottenere il permesso di soggiorno. Così ha stabilito il giudice Maria Vermiglio al Riesame che ha nello stesso disposto la riqualificazione di tre capi di imputazione. In sostanza, al cittadino marocchino, difeso dall'avvocato Giovanni Caroè, viene adesso contestato, oltre al reato di associazione a delinquere, di aver favorito la permanenza di soggetti clandestini in Italia e non più il loro ingresso.

Secondo gli inquirenti, il 47enne marocchino intratteneva contatti diretti con i cittadini italiani ed extracomunitari interessati a celebrare il matrimonio per regolarizzare la propria posizione, ricevendo in cambio denaro. Le spese complessive per il soggetto che voleva ottenere il titolo di soggiorno superavano, in alcuni casi, i 10mila euro. L'uomo curava poi nel dettaglio tutte le fasi organizzative e burocratiche dalla cerimonia alle eventuali azioni da intraprendere in caso di rigetto delle domande.

Con Aboufares, sempre secondo quanto si legge nell'ordinanza firmata dai pm Antonella Fradà e Roberta La Speme, collaborava Valentina Cuscinà che "accettava dietro pagamento di un corrispettivo in denaro di contrarre matrimoni simulati e contribuiva al reclutamento di altri cittadini italiani da destinare alla celebrazione di matrimoni fittizi". Per lei il Riesame ha accettato la richiesta del suo avvocato Oleg Traclò per la concessione dei domiciliari.

Al Riesame anche Benloucif Abderrahamane, difeso dall'avvocato Michele Coccia del foro di Bergamo che ha richiesto revoca o sostituzione della misura cautelare.

Articolo aggiornato alle 16.30 dell'8 aprile 2022/Riesame Cuscinà

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Matrimoni finti per ottenere i permessi di soggiorno, via al Riesame

MessinaToday è in caricamento