Cronaca

Le regole per la sicurezza dei bagnanti in spiaggia, ordinanza della Guardia Costiera

Il provvedimento fa seguito alle decisioni del governatore Musumeci, cosa prevede il testo

Ordinanza della Guardia Costiera per la sicurezza nelle spiagge. Il Capo del Compartimento e del Circondario Marittimo di Messina ha redatto il provvedimento n.34 del 17 giugno 2021 che segue l'ordinanza regionale del 30 aprile scorso. "In particolar modo - segnala la Guardia Costiera di Messina appare opportuno  evidenziare l’articolo 9 primo comma, che prevede un servizio di salvamento – assistenza bagnanti, “assicurato contemporaneamente da non meno di due assistenti bagnanti, fino a 160 metri di fronte mare. Se il fronte mare è superiore, è impiegato un ulteriore assistente bagnanti ogni 80 metri o frazione". L’Autorità Marittima evidenzia anche l’art.18: “Tutte le attività oggetto della presente Ordinanza potranno espletarsi, qualora consentite e praticabili, in osservanza di tutte le misure, i protocolli e le “linee guida” previsti nei vigenti provvedimenti emanati al fine di contrastare e contenere il diffondersi del virus Covid-19 dai competenti Organi  Statali e Regionali , nonché di tutti quelli futuri che verranno predisposti in considerazione dell’evolversi della situazione epidemiologica, a cui si fa espresso rinvio.” In conclusione si raccomanda l’utenza all’osservanza di tutte le norme di buon senso per una serena fruizione dell’intero litorale costiero con particolare riguardo agli aspetti di sicurezza e di tutela ambientale".    
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le regole per la sicurezza dei bagnanti in spiaggia, ordinanza della Guardia Costiera

MessinaToday è in caricamento