Eseguita l'autopsia su Lorenza: mercoledì sarà sottoposto un "contratto" a Razza sull'ospedale di Lipari

L'ipotesi non supportata da atti formali è che la ventiduenne sia morta per embolia polmonare regressa. Tra due giorni il gruppo politico all'Ars, ancora senza data la presenza dell'assessore regionale, sarà nell'isola per ascoltare i componenti del Comitato in protesta

Il presidio in corso all'ospedale di Lipari

Mercoledì, questo è ufficiale, la commissione Sanità alle 12 sarà all'ospedale di Lipari. Intende conoscere tutti gli aspetti amministrativi legati alla morte della ventiduenne Lorenza Famularo e dei disservizi del nosocomio come denunciato dal Comitato che insieme ai residenti prosegue il presidio al Centro sanitario. Sarà sentito anche il direttore generale dell'Asp Paolo La Paglia insieme a rappresentanti del Comitato. Il gruppo che vede al suo interno l'ex consigliere comunale di Messina Alessandro La Cava e cognato della vittima è risoluto: "Il nostro interlocutore resta l'assessore Razza anche se ci hanno invitato e risponderemo alla visita della commissione, nell'assemblea di ieri abbiamo approvato un documento che Razza dovrà controfirmare, un vero e proprio contratto per l'ospedale di Lipari: in testa l'applicazione della pianta organica che lo stesso Razza ha approvato e che prevede sette medici al Pronto soccorso, ad esempio, e invece ce ne sono due e il potenziamento di figure mediche e infermieristiche". La presenza dell'assessore regionale non è stata ancora confermata. Eseguita l'autopsia sulla ragazza insieme ad altri esami tossicologici non c'è alcuna certezza sull'esito ma da indiscrezioni e secondo analisi generali pare che la causa della morte sia embolia polmonare regressa. La commissione regionale Sanità terra la seduta all'interno dell'ospedale, sarà ascoltato tra gli altri pure il sindaco Marco Giorgianni. . 

Ospedale di Lipari, muore ventiduenne

La procura di Barcellona Pozzo di Gotto sta proseguendo l'indagine penale, Asp e assessorato regionale hanno aperto fascicoli ispettivi che hanno portato fin adesso a sanzionare un infermiere in servizio nella notte in cui Lorenza (i familiari sono assistiti dagli avvocati Nunzio Rosso e Vincenzo La Cava) si è recata in ospedale e gli è stato consigliato di rivolgersi alla Guardia medica. A Lipari infine sono pure attesi gli ispettori del ministero della Sanità

La morte di Lorenza Famularo, sanzionato infermiere

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo ricovero per coronavirus al Policlinico, una cinquantenne in arrivo da Patti: due impiegati in isolamento

  • Brigata Aosta nello sconforto per la morte del militare, indagini a tutto campo a Capo d'Orlando

  • Nonno positivo al Covid, tre alunni della "Catalfamo" in quarantena

  • Roccalumera piange Angelica, sconfitta dal tumore a soli 18 anni

  • Viviana e Gioele, lo sconforto dell'avvocato Venuti: “Non sapremo mai come è morto il bambino”

  • Si tuffano in mare a Milazzo nonostante la burrasca, ragazzi in balìa delle onde: un disperso tra i soccorritori

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MessinaToday è in caricamento