rotate-mobile
Venerdì, 12 Aprile 2024
Cronaca

Palagiustizia bis negli edifici delle ex banche, il Comune corre ai ripari e convoca una nuova conferenza dei servizi

La Parte venditrice ha comunicato che le richieste di integrazioni dell'ufficio del Genio civile potranno essere riscontrate tra 21 e 28 giorni

Il Comune tenta di correre ai ripari sulla compravendita dei due edifici, ex Banca di Roma ed ex Cassa di Risparmio, destinati ai nuovi uffici giudiziari in via Garibaldi. I rilievi del Genio civile sulla sicurezza e la vulnerabllità sismica non fanno dormire sonni tranquilli all'amministrazione comunale. Il dirigente Pietro Certo ha trasmesso una nota anche al Genio civile, alla Soprintendenza ai Beni culturali e alla Parte venditrice convocando una conferenza dei servizi sul progetto dei lavori necessari a rendere gli immobili idonei all'uso e per la riassegnazione termine per rendere le determinazioni.  Con nota del 17 marzo scorso la Parte venditrice ha comunicato che le richieste di integrazioni dell'ufficio del Genio civile potranno essere riscontrate tra 21 e 28 giorni. E dunque il termine perentorio per le determinazioni della conferenza è stato riassegnato in quindici giorni. 

Sul rischio di uno stop al progetto del Palagiustizia bis si erano interessati i consiglieri di Fratelli d'Italia Gioveni, Currò e Carbone ponendo alla giunta Basile una serie di interrogativi. "Gli immobili in questione – avevano scritto – essendo catalogati come edifici di interesse strategico, si sarebbero dovuti sottoporre, prima del loro uso, all’obbligo di carotaggi, prove sul ferro delle armature, prove di carico sui solai, rispetto di codici di sicurezza ecc., un po’ come si è fatto in maniera scrupolosa sulle scuole". 

Nell'agosto 2023 l'approvazione in Consiglio comunale e la firma ai contratti di vendita che adesso saranno rivisti alla luce delle richieste tecniche del Genio civile e dei ritardi, un'operazione da circa 20 milioni di euro per il Comune, pensata e voluta dall'attuale amministrazione Basile.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palagiustizia bis negli edifici delle ex banche, il Comune corre ai ripari e convoca una nuova conferenza dei servizi

MessinaToday è in caricamento