rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Cronaca Sant'Agata di Militello

Precipita in mare col parapendio, lo salva la guardia costiera e una imbarcazione dirottata da una regata

E' successo stamani a Capo Calavà. Le forti correnti in zona e la bassa temperatura dell’acqua, hanno fatto temere il peggio. L'uomo, con un principio di ipotermia, affidato alle cure mediche

Soccorso in mare stamani per un parapendio precipitato nei pressi di Capo Calavà, in territorio di Gioiosa Maea. Su segnalazione della Capitaneria di Porto di Milazzo, sono scattate immediatamente le operazioni di ricerca e soccorso della Guardia Costiera di Sant’Agata Militello. 

Le forti correnti in zona e la bassa temperatura dell’acqua, hanno fatto temere il peggio. Sul posto la motovedetta CP 832 ma anche un mezzo nautico impegnato in una regata velica organizzata dall’ASD Yacht Club di Capo d’Olando che, data la vicinanza e le favorevoli condizioni meteo, è riuscita ad intervenire in brevissimo tempo.

Una volta recuperato, l'uomo - in buone condizioni di salute ma con un principio di ipotermia - è stato sbarcato a Patti Marina ed affidato alle cure mediche. La Guardia Costiera di Sant’Agata Militello, ha poi ringraziato l’ASD Yacht Club di Capo d’Orlando per la collaborazione prestata e i carabinieri di Patti per il supporto durante le operazioni di sbarco.

Per ogni emergenza in mare si ricorda a tutti l’importanza di contattare tempestivamente la Guardia Costiera attraverso il numero blu 1530 o il numero unico di pubblica utilità 112.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Precipita in mare col parapendio, lo salva la guardia costiera e una imbarcazione dirottata da una regata

MessinaToday è in caricamento