rotate-mobile
Cronaca Castelmola

Parapendio precipitato, la donna rimasta ferita è ricoverata in Rianimazione

Si trova all'ospedale Cannizzaro di Catania con la prognosi riservata, Maria Josè Isaia, la 51enne rimasta ferita nello schianto di lunedì di un parapendio a Castelmola

È ricoverata, con la prognosi riservata, nel reparto di Anestesia e rianimazione dell'ospedale Cannizzaro di Catania, Maria Josè Isaia, la 51enne rimasta ferita nello schianto di ieri di un parapendio a Castelmola. Nell'incidente ha perso la vita il pilota, che era un suo amico, l'aiutante Alessandro Melfa, di 54 anni. La donna, entrata in codice rosso al pronto soccorso del Cannizzaro, dopo gli approfondimenti diagnostici al Trauma Center, è stata sottoposta dagli specialisti ortopedici a un intervento di stabilizzazione provvisoria con fissatore esterno per la frattura esposta al femore destro. Ha riportato anche un grave trauma toracico e altre fratture vertebrali.

Fonte: CataniaToday

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parapendio precipitato, la donna rimasta ferita è ricoverata in Rianimazione

MessinaToday è in caricamento