rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca Statale 114 / Via Adolfo Celi

Pochi parcheggi e tante multe per divieto di sosta, disagi tra Minissale e Pistunina

Problemi per chi risiede o lavora lungo il tratto urbano della statale 114. Le richieste al Comune del consigliere Paolo Scivolone: "Si prevedano nuovi stalli per le auto"

Pochi parcheggi e tante multe. Questa la situazione riscontrabile lungo il tratto urbano della statale 114, tra Minissale e Pistunina. Chi risiede e lavora in zona deve fare i conti con la cronica mancanza di posti per le proprie auto e l'intervento legittimo dei vigili urbani per punire i divieti di sosta. Da qui la richiesta al Comune del consigliere della seconda circoscrizione Paolo Scivolone per la realizzazione di nuovi stalli tra le vie Taormina, Adolfo Celi e La Pira.

"Anche in questi ultimi giorni – spiega Scivolone - si registrano in zona rimozioni forzate e multe alle auto: azioni attualmente legittime, che provocano tuttavia grossi disagi ai residenti, che trovandosi ad abitare negli alloggi costruiti prima del decreto legge n. 122/1989 (legge Tognoli), non hanno dove parcheggiare le proprie automobili. A ciò si aggiunge la rabbia di tutti i titolari
delle attività commerciali che si affacciano lungo l’importante arteria, i quali, oltre alla crisi determinata dalla pandemia, sono continuamente penalizzati dai blitz perpetrati dall’azienda di trasporto pubblico. Tale situazione, a cui è necessario porre rimedio, sta contribuendo a determinare il collasso e la relativa chiusura di attività già ferite gravemente dalle conseguenze del Covid 19, che vanno messe nelle migliori condizioni per poter lavorare, nel pieno rispetto delle norme e delle disposizioni in termini di viabilità. L’argomento in questione è già stato affrontato nelle scorse settimane dalla Municipalità in seguito a una mozione presentata dal sottoscritto, ma ancora non è stata trovata una soluzione idonea», conclude, spronando il presidente della Municipalità a contattare con urgenza il presidente di Atm Giuseppe Campagna: «È assolutamente necessario apportare dei correttivi. Non è ammissibile che si proceda ancora ed esclusivamente con sanzioni e rimozioni senza offrire delle alternative valide a residenti e commercianti".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pochi parcheggi e tante multe per divieto di sosta, disagi tra Minissale e Pistunina

MessinaToday è in caricamento