rotate-mobile
Venerdì, 1 Luglio 2022

VIDEO | Alla Stazione si leva la preghiera di frate Giuseppe, la messa con gli uomini della Polfer "sempre al fianco degli ultimi"

A officiare la funzione, il vescovo monsignor Giovanni Accolla alla presenza dei vertici di Rfi e della polizia ferroviaria. L'omaggio all'impegno di chi opera per la sicurezza dei viaggiatori ma non abbandona "chi è rimasto senza alloggio o non ha soldi neanche per un panino"

"La polizia si prodiga ogni sera, quando c'è qualcuno in stazione a cercare un alloggio e se prima non lo trovano non abbandonano quel fratello o quella sorella. Così come tutti si prodigano a comprare un panino o comunque a occuparsi e preoccuparsi per l'indigente. E' un cammino quello che stiamo facendo ed è un cammino bello".

Con queste parole il cappellano della stazione fra Giuseppe Maggiore ha voluto rendere omaggio agli uomini della polizia ferroviaria impegnati a garantire non solo la sicurezza dei viaggiatori e dell’infrastruttura ferroviaria, o a prevenire e reprimere dei reati ma anche a dare sostegno e cercare soluzioni di fronte disagi e difficoltà di chi trova nella stazione un rifugio perchè ha perso tutto il resto.

L'occasione è stata data dalla celebrazione della santa messa, in occasione della Pasqua, che si è svolta ieri pomeriggio nel giardino degli ulivi della stazione su iniziativa proprio di frate Giuseppe.

A officiare la funzione, il vescovo di Messina, monsignor Giovanni Accolla alla presenza dei vertici di Rfi e della polizia ferroviaria con il suo dirigente Francesco Benedetto e del questore vicario Antonio Borrelli.

Monsignor Accolla ha avuto parole di apprezzamento per il servizio svolto in stazione "al fianco degli ultimi" e ha ricordato le parole di papa Francesco e la necessità di "portare Gesù risorto nella vita di tutti noi con gesti di pace".

Messa Polfer2-2

Messa Polfer4-2

Messa polfer1-2

Messa Polfer3-2

Video popolari

VIDEO | Alla Stazione si leva la preghiera di frate Giuseppe, la messa con gli uomini della Polfer "sempre al fianco degli ultimi"

MessinaToday è in caricamento