Cronaca Patti

Follia a Marinello, prima aggredisce una donna poi prende a colpi di sedia i carabinieri: arrestato

Un 44enne di Patti ai domiciliari per esistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali aggravate

Resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali aggravate, commessi in danno dei carabinieri. Con questa accusa è stato arrestato in flagranza di reato, R.S., 44enne di Patti, già noto alle forze dell’ordine.

I carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Patti, su richiesta pervenuta sull’utenza 112 NUE, sono intervenuti in località Marinello, presso un esercizio pubblico, a seguito dell’aggressione patita da una donna presente nel locale, ad opera di R.S., in evidente stato di ebbrezza alcolica, che, senza apparente motivo, aveva colpito la malcapitata al volto.

I militari, subito dopo aver individuato l’indagato, gli hanno richiesto i documenti, per procedere alla sua identificazione. L’uomo, dopo aver osteggiato l’azione intrapresa dai militari, ha improvvisamente imbracciato una sedia, colpendo uno dei carabinieri intervenuti. R.S. ha poi proseguito, opponendosi con violenza, all’intervento dei militari dell’Arma. Pertanto i carabinieri lo hanno arrestato, in flagranza di reato, per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali aggravate, per aver procurato lievi lesioni ai due militari dell’Arma intervenuti, oltre che alla donna precedentemente aggredita.

Al termine delle formalità di rito, su disposizione del Sostituto Procuratore di turno della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Patti, diretta da Angelo Vittorio Cavallo, l’arrestato è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione, in attesa dell’udienza di convalida con rito direttissimo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Follia a Marinello, prima aggredisce una donna poi prende a colpi di sedia i carabinieri: arrestato

MessinaToday è in caricamento