rotate-mobile
Cronaca Patti

Per alcuni il codice della strada è un optional: multe per oltre 7mila euro

Il bilancio dei servizi effettuati ieri dai carabinieri nella provincia tirrenica. Controllati 101 veicoli

Ben 7300 euro di multe e 35 punti della patente decurtarti. Questo il bilancio dei servizi che i carabinieri di Patti hanno effettuato ieri notte nelle principali arterie della cittadina tirrenica. I militari dell’Arma hanno potenziato i controlli per la prevenzione e contrasto ai delitti predatori, all’uso e allo spaccio di stupefacenti e particolare attenzione è stata posta al rispetto delle norme della circolazione stradale, con riguardo alle condotte alla guida che possono mettere in pericolo automobilisti, passeggeri e pedoni. Sono stati quindi pattugliate le diverse vie di comunicazione della
zona con la predisposizione di posti di controllo, anche di notte, all’esito dei quali i carabinieri hanno controllato 72 veicoli e 101 persone.

Inoltre, a seguito dei servizi svolti dalle pattuglie dell’Arma, a Gioiosa Marea, un 24enne, già noto alle forze dell’ordine, è stato denunciato all’autorità giudiziaria per la violazione della misura cautelare del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa, a cui era sottoposto nell’ambito di un procedimento penale per maltrattamenti. Nell’ambito dell’attività di contrasto alla droga, invece, a Piraino, un 30enne è stato segnalato alla Prefettura di Messina quale assuntore di stupefacenti poiché trovato in possesso di marijuana, detenuta per uso personale, che è stata sequestrata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Per alcuni il codice della strada è un optional: multe per oltre 7mila euro

MessinaToday è in caricamento