Sabato, 13 Luglio 2024
Cronaca Villafranca Tirrena

Pedaggio di 1,20 a Ponte Gallo, Biancuzzo torna alla carica per abolire il pagamento

L'ex consigliere del Sesto Quartiere ha avviato una nuova raccolta firme dopo quella del 2017 che fino a oggi è valsa a poco

Per l'eliminazione del pedaggio al casello autostradale di Ponte Gallo l'ex consigliere del Sesto Quartiere Mario Biancuzzo torna alla carica. Ha avviato una nuova raccolta firme dopo la precedente del 2017 in cui aveva conteggiato una petizione di oltre 10mila sigle per inserire la questione all'ordine del giorno dell'attuale parlamento siciliano. Biancuzzo contesta il pagamento di 1,20 per percorrere la tangenziale dal confine cittadino con Villafranca tirrena al capoluogo. L'esponente politico sottolinea che il casello si trova a Messina e non a Villafranca tirrena nonostante l'indicazione segnali il comune tirrenico. Biancuzzo spera adesso che qualcosa cambi con i parlamentari regionali e la giunta attualmente in carica. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pedaggio di 1,20 a Ponte Gallo, Biancuzzo torna alla carica per abolire il pagamento
MessinaToday è in caricamento