Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca Santa Teresa di Riva

Carenza di pediatri nella provincia jonica, Asp pronta ad inviare un medico "supplente"

Lo ha assicurato il direttore Paolo La Paglia. Il professionista opererà con un incarico provvisorio. I cittadini si erano mobilitati con una raccolta firme dopo il pensionamento di due pediatri

Sarà un medico "supplente" a tamponare la carenza di pediatri al servizio dei comuni della provincia jonica. Lo ha deciso il direttore dell'Asp Paolo La Paglia dopo la mobilitazione di chi risiede tra Scaletta Zanclea e Taormina.

Il pensionamento di alcuni medici, infatti, aveva messo in allarme i genitori dei piccoli che dovranno affrontare la stagione invernale senza un'adeguata assistenza sanitaria. Era dunque partita una raccolta firme tra la cittadinanza insieme al coinvolgimento della classe poltica locale. 

La Paglia, durante un incontro con il sindaco di Santa Teresa di Riva Danilo Lo Giudice, ha comunicato l'invio di un professionista che opererà nella zona con un incarico provvisorio. Il medico potrà utilizzare i locali che la stessa Asp è pronta a mettergli a disposizione nel comune di Santa Teresa di Riva.

"Ringrazio il direttore generale - precisa Lo Giudice -  per l'interesse mostrato sulla questione. Si tratta di una risoluzione concreta che avrà continuità poiché l’incarico provvisorio durerà fin quando non sarà assegnata definitivamente la zona. Un grazie alle tante famiglie che si sono attivate per metterci a conoscenza di tale situazione, che ci auguriamo possa essere definitivamente risolta. L’unione fa la forza e insieme possiamo contribuire ad una crescita concreta del nostro territorio...ovviamente saremo attenti nel verificare che avvengano tutti i passaggi fin quando non si arriverà alla soluzione definitiva”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carenza di pediatri nella provincia jonica, Asp pronta ad inviare un medico "supplente"

MessinaToday è in caricamento