Cronaca Scaletta Zanclea

Brutta disavventura per un anziano, si perde nei boschi di Monte Scuderi: ritrovato dopo ore dai carabinieri

Il pensionato ha allertato con una telefonata il numero unico di emergenza, segnalando di non riuscire più a ritrovare un amico con cui si era recato a cercare funghi e castagne

Si era perso nei bochi di Monte Scuderi un pensionato di 71 anni. Per fortuna la disavventura si è conclusa ne giro di alcune ore e nel primo pomeriggio di ieri, 24 ottobre, i carabinieri della compagnia di Messina Sud sono riusciti a rintracciato  l'uomo che non saperva più come trovare la strada di ritorno dopo essersi addentrato nell'impervia località montana peloritana.

Poco dopo le nove del mattino, un uomo ha allertato con una telefonata il numero unico di emergenza 112, segnalando di non riuscire più a ritrovare un amico con cui si era recato a cercare funghi e castagne. La ricerca era resa ulteriormente difficile dal fatto che l’uomo non aveva al seguito nessun telefono cellulare.

Immediati sono scattati i soccorsi che hanno coinvolto i militari dell’Arma ed il personale dei Vigili del Fuoco fino a quando, dopo alcune ore di ricerche ininterrotte, intorno alle 15, i carabinieri di Scaletta Zanclea lo hanno ritrovato in buone condizioni di salute mentre vagava disorientato nella zona boschiva della località Spuria nel Comune di Itala. L’anziano è stato sottoposto ad accertamenti sanitari ed affidato alle cure dei familiari.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brutta disavventura per un anziano, si perde nei boschi di Monte Scuderi: ritrovato dopo ore dai carabinieri

MessinaToday è in caricamento