menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dipendenti positivi all'Hospice del Papardo: ritardo nell'esito dei tamponi

I soggetti sono in isolamento ma aspettano l'esito del test mentre tutti i degenti sono risultati invece negativi. La struttura ospita i malati terminali che necessitano cure non trattabili a domicilio

Quattro dipendenti dell'Hospice del Papardo sono risultati positivi al coronavirus. Nella struttura dell'Asp, che ospita i malati terminali, anche il parente di un ricoverato è risultato positivo al tampone. Dopo l'esito positivo dei dipendenti sono scattati immediatamente i controlli anche per i pazienti ricoverati che sono stati tutti sottoposti a tampone e risultati fortunatamente negativi. Le difficoltà riguardano ora i notevoli ritardi nella refertazione dei nuovi tamponi effettuati sul personale che si trova in quarantena e in attesa di responso. I ritardi rischiano di influire nella gestione del reparto per le carenze di personale. La struttura si occupa di pazienti in fase terminale che necessitano di cure palliative e terapia del dolore e che non possono essere trattati a domicilio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MessinaToday è in caricamento