Pierluigi Mollica, il basket messinese a lutto: "Era l'anima della pallacanestro Cus"

Chi era il 59enne messinese ucciso nella notte dal figlio nella villa a Spadafora. A capo della società San Matteo collaborava con il Centro universitario sportivo che lo ricorda con dolore

Pierluigi Mollica (Foto di Messinasportiva)

Messina scossa per la morte di Pierluigi Mollica ucciso nella notte dal figlio Gabriele nella villa di Spadafora secondo le indagini dei carabinieri. Mollica, 59 anni, era a capo della società di basket del San Matteo ed era anche componente della federazione basket. Con il San Matteo Mollica aveva anche intrapreso una collaborazione con il Cus Unime: "Apprendiamo con profondo dolore la tragica scomparsa di Pierluigi Mollica - scrive il Centro universitario sportivo - che, per tante stagioni sportive, ha rappresentato l’anima del basket targato Cus Unime, rivestendo con abnegazione e passione il ruolo di coordinatore del settore. Una notizia che ci lascia increduli e sconvolti. Il Cus Unime, in tutte le sue componenti, si unisce al dolore della famiglia". Il San Matteo aveva da poco richiesto l'ammissione in serie B. Nell'ambito sportivo chi lo conosce bene lo ricorda come una persona cordiale e pacata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Orrore a Spadafora, il figlio uccide a coltellate il padre

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Brigata Aosta nello sconforto per la morte del militare, indagini a tutto campo a Capo d'Orlando

  • Cade da cavallo e sbatte la testa, 18enne in gravissime condizioni

  • Rissa tra ragazzine a Villa Dante, due ferite: quattro pattuglie dei vigili per calmare gli animi

  • La nuova Maserati Corse parla messinese, nel team di progettazione due ex studenti UniMe

  • Ucciso a Los Angeles il regista Serraino, “Un amore spropositato per Messina che non gli ha mai tributato nulla”

  • Tragedia sfiorata in via Jaci, soccorso un uomo che ha tentato il suicidio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MessinaToday è in caricamento