rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Cronaca

La pillola anticovid non decolla nel Messinese, richieste pari a zero

L'azienda sanitaria provinciale segnala che dai depositi di Catania e Bagheria non stanno partendo carichi verso le farmacie dello Stretto

La pillola anticovid Paxlovid non decolla a Messina. Anzi non c'è proprio richiesta a sentire l'azienda sanitaria provinciale visto che il farmaco viene acquistato su ricetta. I depositi di Catania e Bagheria da dove le farmacie messinesi dovrebbero rifornirsi hanno a dispozione le compresse ma da quanto si apprende sono pochissimi, se non quasi zero, coloro che dal 20 aprile a oggi si sono presentati in farmacia per averlo. 

Covid-19, come avere il paxlovid

Federfarmpa dalla sede di Palermo segnala che all'Asp di Palermo il farmaco è arrivato seppur non in grandi quantità. L'Asp di Messina sostiene che i depositi di Bagheria e Catania sono a disposizione per rispondere alle richieste ma che fino a oggi nessun carico è partito dai due Centri verso lo Stretto e la sua provincia. 

Cosa è il Paxlovid

Paxlovid è il primo farmaco antivirale orale a essere stato autorizzato dall'Agenzia europea per i medicinali per il trattamento del Covid negli adulti non ospedalizzati, che non hanno bisogno di ossigenoterapia e con condizioni cliniche concomitanti "che rappresentino specifici fattori di rischio per lo sviluppo di Covid-19 severo". 

Come si legge in un report dell'Aifa (Agenzia italiana del farmaco), il medicinale contiene due principi attivi: nirmatrelvir e ritonavir, presenti in due compresse distinte. Nirmatrelvir agisce "riducendo la capacità del SARS-CoV-2 di replicarsi nell’organismo, mentre ritonavir (farmaco già da tempo utilizzato nel trattamento dell’infezione da hiv) non ha attività antivirale ma funziona da booster farmacologico prolungando l’azione di nirmatrelvir".

Quando si può assumere
Paxlovid deve essere somministrato il prima possibile dopo la diagnosi di Covid, non oltre 5 giorni dall’insorgenza dei sintomi. Il trattamento consiste nell’assunzione di due compresse di nirmatrelvir e una compressa di ritonavir, due volte al giorno, per 5 giorni. L'Aifa  necessità di i"ndagare in maniera accurata l’anamnesi farmacologica del paziente in quanto il ritonavir ha importanti interazioni farmacologiche con molti farmaci".

Come avere il Paxlovid
Federfarma spiega che sarà usata la cosiddetta "distribuzione per conto" o Dpc. E' il metodo che permette al paziente di ritirare nelle farmacie aperte al pubblico i farmaci in confezione ospedaliera.Sono acquistati a monte delle Asl e distribuiti attraverso gli esercizi commerciali.

Per avere il farmaco sarà necessaria l'apposita ricetta medica. La dicitura ufficiale è "medicinale soggetto a prescrizione medica limitativa, da rinnovare volta per volta". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La pillola anticovid non decolla nel Messinese, richieste pari a zero

MessinaToday è in caricamento