Cronaca

Con la droga in stazione, 28enne fermato grazie al fiuto del cane Haidy

Gli agenti della Polfer hanno aumentato i controlli negli ultimi giorni in tutti gli scali regionali

Massima attenzione anche a Messina da parte degli agenti della polizia ferroviaria, impegnati nell'operazione "Stazioni Sicure". Nel principale scalo della  città gli agenti, con l’ausilio del cane “Haidy”, hanno fermato, sanzionato e segnalato alla competente prefettura, un 28enne di nazionalità tunisina trovato in possesso di hashish.

A Messina ha partecipato all’operazione il personale del Reparto Prevenzione Crimine e delle unità cinofile della guardia di finanza. In tutta la Regione sono stati identificate 749 persone, 189 bagagli controllati e 3 sanzioni elevate; 71 gli agenti impegnati in 71 scali ferroviari della Sicilia.

L’operazione ha l’obiettivo di prevenire e contrastare la commissione di eventuali azioni illecite da parte di malintenzionati. Gli agenti, sia in uniforme che in abiti civili, muniti di metal detector e palmari, coordinati dalla sala operativa compartimentale, hanno controllato i passeggeri e i relativi bagagli al seguito, ponendo particolare attenzione ai punti più sensibili e alle aree di maggior afflusso dei viaggiatori dei diversi impianti ferroviari.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Con la droga in stazione, 28enne fermato grazie al fiuto del cane Haidy

MessinaToday è in caricamento