rotate-mobile
Cronaca

Policlinico, apre l'ambulatorio per gestire la sindrome da “long covid”

Attivo lunedì, mercoledì e giovedì dalle 9 alle 12.30 e dalle 15 alle 18, si accede contattando il Cup dell’Area Metropolitana di Messina

Seguire e trattare i pazienti che convivono con gli effetti collaterali del covid attraverso un ambulatorio dedicato. È stato attivato l’1 ottobre - piano terra del padiglione C dell’Azienda ospedaliera universitaria “G. Martino” di Messina - l’ambulatorio per gestire la sindrome da “long covid”. Un’espressione, quest’ultima, riferita all’insieme di effetti collaterali e patologie che l’infezione da SARS-CoV-2 può determinare coinvolgendo più organi. Per tale motivo, l’UOSD di Medicina d’Urgenza dell’Aou “G. Martino”, diretta da Antonio Giovanni Versace, ha attivato uno specifico percorso destinato a questi pazienti.  

Attivo lunedì, mercoledì e giovedì dalle 9 alle 12:30 e dalle 15 alle 18, all’ambulatorio si accede contattando il CUP dell’Area Metropolitana di Messina al numero 800 332277 o 0941 1898059

“Si calcola che il Long Covid - spiega il professore Versace - colpisca tra il 10 e il 30% delle persone che hanno contratto l’infezione da SARS-CoV-2, anche se asintomatica, ed è caratterizzato da oltre 200 sintomi che si protraggono per diversi mesi dalla guarigione”.

Per ulteriori informazioni è possibile telefonare al seguente numero: 090 2212161 o scrivere una mail a medicina.urgenza@polime.it.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Policlinico, apre l'ambulatorio per gestire la sindrome da “long covid”

MessinaToday è in caricamento