Cronaca Gazzi

Coronavirus: dal 16 ottobre sospese tutte le lezioni al Policlinico universitario

Si torna alla modalità telematica. L'accesso in tutte le altre strutture dell'Ateneo consentito soltanto a docenti, personale tecnico-amministrativo e studenti. Chiuso per sanificazione il centro medico sportivo del plesso dell'Annunziata

Le lezioni dei corsi di studio di area medica che si tengono al Policlinico "G. Martino", individuato dalla Regione Siciliana quale Azienda di riferimento per i malati Covid-19 della provincia di Messina, si svolgeranno in modalità telematica per tutto il primo semestre. La sospensone degli insegnamenti, a partire dal 16 ottobre, per tutte le facoltà triennali, magistrali e a ciclo unico, comprese le esercitazioni, laboratori e tirocini, è dovuta all'evolversi dei casi di coronavirus.

Gli esami continueranno a svolgersi in modalità blended e dovranno tenersi in altre strutture didattiche dell’Ateneo, ubicate all’esterno del Policlinico universitario. Le lauree si svolgeranno in modalità telematicha, come anche tirocini ed esercitazioni sia delle facoltà di area medica, che della laurea triennale in  Scienze Motorie, sport e salute e del corso di laurea magistrale in Scienze e tecniche delle attività motorie preventive e adattate. Le lezioni relative ai corsi di studio di area medica programmate nei locali del Dipartimento di Ingegneria continueranno, invece, a svolgersi in modalità blended.

Alle tutte le altre strutture dell'ateneo potranno accedere soltanto personale docente, tecnico aministrativo e gli studenti, mentre tutti gli altri dovanno avere una autorizzazione dei responsabili apicali o da delegati delle singole strutture. Anche il centro medico sportivo della Cittadella universitaria dell'Annunziata è stata intanto chiuso per sanificazione. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus: dal 16 ottobre sospese tutte le lezioni al Policlinico universitario

MessinaToday è in caricamento