rotate-mobile
Cronaca

Policlinico, l'annullamento degli incarichi di responsabili alle Unità operative sotto analisi dell'assessorato

La questione trattata in commissione Sanità all'Ars, l'analisi dei sindacati sul provvedimento che riguarda personale equiparato alla dirigenza medica

L'annullamento degli incarichi di responsabili alle Unità operative del Policlinico ricoperti da personale equiparato alla dirigenza medica e sanitaria in disucssione in commissione Sanità. I sindacati Flc Cgil, Uil Rua e Fgu dipartimento Università hanno voluto rendere noto l'esito dell'incontro. La decisione del nosocomio universitario aveva trovato l'opposizione delle organizzazioni sindacali 

Si è tenuta oggi l'audizione davanti alla VI "Che hanno formalizzato degli accessi agli atti amministrativi a tutela della categoria professionale in esame e dichiarato lo stato di agitazione sindacale, con richiesta di raffreddamento e conciliazione". Il Policlinico, come ex Azienda universitaria, si inquadra giuridicamente tra le Aziende previste dall’art. 2 comma 2, lett. a) del D. Lgs 517/1999, vale a dire tra le “a) aziende ospedaliere costituite in seguito alla trasformazione dei policlinici universitari a gestione diretta, denominate aziende ospedaliere universitarie integrate con il Servizio sanitario nazionale”, così come tutti gli ex Policlinici universitari siciliani.

La stabilizzazione non si sarebbe potuta realizzare a causa della presenza di un esubero significativo al Policlinico e dunque da revocare. 

Per i sindacati il Policlinico "E' da ricomprendersi, ai fini dell’applicazione della contrattazione collettiva di riferimento, nel Comparto Istruzione e Ricerca, ai sensi degli artt. 5 e 7 del CCNQ 2016/2018.

Il personale in questione, assunto con contratti di lavoro subordinato a tempo determinato, ha ottenuto con due decreti rettorali la trasformazione del contratto di lavoro a tempo indeterminato a decorrere dal 02.01.2001, in applicazione dell’art. 19 comma 12 CCNL 1998-2001, Comparto Università, e sono stati posti in servizio presso l’AOU G. Martino di Messina, nelle funzioni e con le retribuzioni di dirigenti medici, biologi e fisici ospedalieri. In tali ruoli, dal lontano 2001, il personale interessato ha occupato posizioni assistenziali strategiche all’interno dell’AOU di Messina e garantito prestazioni di alta professionalità, secondo quanto previsto dal CCNL della Dirigenza Medica. E’ utile sottolineare come gran parte della dirigenza medica in forza all’AOU G. Martino di Messina è costituita dal personale in questione, il quale garantisce - concludono - il pieno servizio assistenziale in reparti molto delicati ed è presente nella Direzione aziendale con ruoli di responsabilità gestionali".

La Commissione Parlamentare e l’assessore alla Salute hanno assicurato il loro intervento per giungere in tempi rapidi a una soluzione del problema. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Policlinico, l'annullamento degli incarichi di responsabili alle Unità operative sotto analisi dell'assessorato

MessinaToday è in caricamento