rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Cronaca

Titolare e dipendenti senza green pass, sanzioni per un locale del centro

I controlli delle forze dell'ordine in città e provincia. Scoperto anche un ristorante con gravi carenze igienico-sanitarie, a Capo d'Orlando serata da ballo organizzata abusivamente da un imprenditore

Nè il titolare nè i dipendenti avevano il green pass. Per questo motivo è stato sanzionato un locale cittadino che continuava ad operare senza rispettare l'obbligo della certificazione verde, non rischiesta dai gestori neanche ai clienti. Questo è quanto scoperto durante i controlli delle forze dell'ordine in città e provincia per il rispetto delle normative anti-Covid.

La presenza degli agenti è stata costante soprattutto nelle fasce orarie e nelle giornate in cui maggiore è il rischio di assembramenti e di sovraffollamento, Nell’ultima settimana, a partire dal weekend dell’1 novembre, sono state 4460 le persone sottoposte a verifica e 56 gli esercizi commerciali controllati, di cui 7 sanzionati. Nel maggior numero di attività interessate, è stato riscontrata l’osservanza delle direttive vigenti relativamente a modalità di consumazione, obbligo di mascherina, rispetto del numero di avventori, possesso di green pass. Tuttavia, sono state anche registrate diverse violazioni alle quali si è risposto con le opportune misure.

A Messina, durante controlli effettuati con l’ausilio di personale della sezione “Annona” della Polizia Municipale, sono emerse gravi carenze igienico-sanitarie in un esercizio del centro città: locali sporchi, finestre prive di protezioni contro gli insetti, bidoni adibiti al conferimento degli scarti alimentari non a norma, locali di deposito cibo utilizzati come spogliatoio del personale e, cosa ancor più grave, presenza di alimenti privi di qualsivoglia etichettatura e tracciabilità, nonché l’assenza di un abbattitore funzionante che rendesse idoneo il consumo di pesce crudo.

In provincia, è in corso il deferimento all’Autorità Giudiziaria del titolare di un altro esercizio pubblico per il reato di apertura abusiva di luoghi di pubblico spettacolo: presso il locale, operatori del Commissariato palatino hanno, infatti, registrato lo svolgimento di una serata da ballo in un’area priva della prevista licenza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Titolare e dipendenti senza green pass, sanzioni per un locale del centro

MessinaToday è in caricamento