Mercoledì, 17 Luglio 2024
Cronaca

Ponte, Germanà: "Tra pochi mesi apriranno i cantieri, non c’è più spazio per i no"

Il senatore in quota Lega contro chi continua a ritenere inutile e dispendiosa l'opera che il governo vuole realizzare

L'eterno dibattito continua. Ieri la Cgil ritiene il ponte sullo Stretto una "chimera", oggi la Lega ricorda invece che tra pochi mesi inizieranno i lavori. In mezzo l'incertezza, lo scetticismo e la speranza di chi attende la parola fine a una vicenda con cui i siciliani convivono da decenni. Perchè a prescindere dalle posizioni favorevoli o contrarie, l'auspicio è che si smetta presto di parlare di un'opera senza poi concludere nulla.

Intanto il senatore della Lega Nino Germanà è sicuro che i programmi del governo andranno a buon fine. “Continuare a parlare di Ponte sì-Ponte no ormai non ha davvero alcun senso - spiega in una nota Germanà -. A pochi mesi dalla riapertura dei cantieri di questa infrastruttura, dopo un blocco ultradecennale imposto dai nemici del Mezzogiorno, oggi non c’è più spazio per i no Ponte: appartengono a un’altra epoca, sono anacronistici e in netto contrasto con la storia, con lo sviluppo e con il futuro del nostro Paese. Sono gli unici a non aver compreso che il dibattito è ormai privo di senso grazie a una legge approvata a maggioranza dal Parlamento e firmata dal presidente Mattarella. Il collegamento stabile tra la Sicilia e l'Europa si farà. Adesso, è necessario preparare i territori, i lavoratori, i commercianti e gli imprenditori a cogliere questa grande opportunità. Nella storia della nostra Repubblica non ci sono precedenti come il momento attuale, con finanziamenti così cospicui per l’intero Sud. Il 2024 sarà ricordato come l’anno dell’avvio dei cantieri. Mettiamo da parte le inutili e pretestuose polemiche di una minoranza talmente inconsistente numericamente che a Messina non è riuscita a eleggere neanche un consigliere comunale, e remiamo tutti insieme verso un'unica direzione: la rinascita del nostro territorio”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ponte, Germanà: "Tra pochi mesi apriranno i cantieri, non c’è più spazio per i no"
MessinaToday è in caricamento