Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca

Ponte sullo Stretto, Conte: “Meglio il tunnel sottomarino ma prima pensiamo all'alta velocità”

Il premier interviene sulle posizioni che spingono per l'infrastruttura: “Per il momento non ci sono le condizioni”

"Non dico che faremo il Ponte sullo Stretto di Messina perche' non ci sono le condizioni, prima dobbiamo preoccuparci dei collegamenti. Dobbiamo pensare, quando ci saranno le condizioni, a un capolavoro di ingegneria. Stavo pensando anche ad un ponte sottomarino". Così il presidente del Consiglio Giuseppe Conte nel corso di un'intervista con il direttore di 'Affaritaliani.it', Angelo Maria Perrino a Ceglie Messapica in Puglia, ospite della kermesse 'La Piazza'.

Il premier ha dichiarato che sullo Stretto "occorre pensare a un miracolo di ingegneria, una struttura leggera, ecosostenibile, magari anche sottomarino", ma prima deve essere realizzata l'alta velocità.

La settimana scorsa all’Ars il centrodestra ha comunque presentato un disegno di legge per spronare il governo nazionale ad inserire il ponte sullo stretto tra le opere principali da finanziare con i fondi della Comunità europea. E‘ stato presentato all’Ars con l’adesione di diversi esponenti politici e prevede anche la possibilità di un referendum nel caso in cui l’ipotesi non fosse presa in considerazione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ponte sullo Stretto, Conte: “Meglio il tunnel sottomarino ma prima pensiamo all'alta velocità”

MessinaToday è in caricamento