rotate-mobile
Martedì, 31 Gennaio 2023
Cronaca

Ponte sullo Stretto, Salvini: "Non averlo costa ai siciliani sei miliardi di euro l'anno"

Il vicepremier e ministro delle Infrastrutture torna sul progetto. Domani l'incontro con i governatori di Sicilia e Calabria

"Domani incontrerò i governatori di Sicilia e Calabria. Sono solo 54 anni dal primo progetto Anas, parlarne è già costato agli italiani e non avere il ponte costa 6 miliardi di euro all'anno ai siciliani, avere un collegamento stabile costa sicuramente di meno". Lo ha detto il vicepremier e ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Matteo Salvini, ai microfoni di Rtl 102.5.

Salvini si era accordato nei giorni scorsi per organizzare un incontro al dicastero di Porta Pia per fare il punto della situazione con particolare riferimento al progetto del Ponte sullo Stretto.

In vista dell'incontro, il ministro ha raccolto anche le riflessioni di esperti che hanno offerto il proprio contributo. L’ultimo caso è quello del consiglio nazionale degli Ingegneri, i cui vertici hanno assicurato massimo sostegno per concretizzare un progetto che Salvini definisce 'avveniristico'. Non a caso, il ministro lo ha caldeggiato anche nelle recenti interlocuzioni internazionali come quello con la Commissaria Europea ai Trasporti Adina Valean.

L'idea del Ponte continua però a dividere. Nei giorni scorsi Legambiente ha attaccato duramente il governo chiedendo invece di "rilanciare gli investimenti in collegamenti veloci e frequenti tra la Sicilia, la Calabria e il resto della Penisola, portare le Frecce nei collegamenti tra Palermo, Catania e Roma, rafforzare i collegamenti in treno da Reggio Calabria a Taranto e Bari e potenziare il trasporto via nave lungo lo Stretto". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ponte sullo Stretto, Salvini: "Non averlo costa ai siciliani sei miliardi di euro l'anno"

MessinaToday è in caricamento