menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ponte Termini, l'Anas stipula il contratto con il Consorzio Stabile Egeco

Investimento per quasi 2 milioni di euro per consolidare la struttura di Terme Vigliatore. Consegna dei lavori entro 360 giorni

Sarà l'impresa “Consorzio Stabile Egeco”  a consolidare e restaurare il ponte Termini. Ieri, l'Anas, ha stipulato il contratto d’appalto finalizzato ai lavori di consolidamento e restauro del ponte, ubicato al km 49,300 della strada statale 113 “Settentrionale Sicula”, nel territorio comunale di Terme Vigliatore.
L’investimento complessivo è pari a quasi 2 milioni di euro e la durata prevista per i lavori è fissata in 360 giorni dalla data di consegna all’impresa aggiudicataria.

Anas ha aderito al Protocollo d’Intesa tra le Prefetture della Regione Sicilia del 14 Novembre 2016, per garantire il rispetto della legalità nei cantieri. Il bando era stato pubblicato a novembre del 2018  sulla Gazzetta Ufficiale.

Nello stesso periodo era stato pubblicato anche un secondo bando di gara, per un investimento complessivo pari a oltre 1 milione e 100 mila euro, è finalizzato agli interventi sul ponte “Petrolo”, tra i comuni di Gaggi e Graniti, al km 60,150 della strada statale 185 “Di Sella Mandrazzi”. In questo caso, sono previsti 208 giorni per il completamento dei lavori dalla data di consegna all’impresa aggiudicataria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MessinaToday è in caricamento