rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Cronaca

Fondi e mancato completamento del porto di Tremestieri, richiesta di convocazione urgente del Consiglio comunale

Quindici esponenti politici intendono ascoltare in aula sindaco e vice insieme al presidente dell'Autorità portuale, alla Nuova Coedmar e ai sindacati Cgil, Cisl e Uil

Il mancato completamento del porto di Tremestieri torna all'attenzione del Consiglio comunale. Quindici consiglieri, l'opposizione, al momento hanno richiesto al presidente Pergolizzi la convocazione di una seduta straordinaria invitando a partecipare il sindaco, l'assessore Mondello, il presidente dell'Autorità portuale Mega, il rappresentante legale della Nuova Coedmar Srl e i sindacati Cgil, Cisl e Uil. 


In discussione "l’eventuale contenzioso tra l’Autorità di sistema portuale ed il Comune di Messina in merito ai finanziamenti in corso per l’attuazione del porto di Tremestieri, l’assenza di un cronoprogramma di prosecuzione lavori, la scadenza del 31 dicembre, decorsa la quale il Ministero delle Infrastrutture avvierà la revoca del finanziamento comunitario di 17 milioni di euro, l’eventuale subentro come società appaltatrice dei lavori tra la Nuova Coedmar ed il Consorzio Medil, sottoposto ai provvedimenti del Tribunale di Venezia, la totale incertezza sul futuro dei lavoratori impegnati nell’esecuzione dell’opera" - si legge nella nota.   

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fondi e mancato completamento del porto di Tremestieri, richiesta di convocazione urgente del Consiglio comunale

MessinaToday è in caricamento