Porto di Tremestieri, Mondello annuncia la ripresa dei lavori dopo mesi di stop

Domani inizierà l'allestimento del cantiere per le misure anticovid, il vicepresidente del Quarto Quartiere critico con l'amministrazione comunale

Il porto di Tremestieri

Le opere di ampliamento degli approdi di Tremestieri. Domani - come annuncia l'assessore ai Lavori Pubblici Salvatore Mondello - si procederà con gli allestimenti relativi alle misure anticovid da adottare in cantiere. "Ritengo opportuno chiarire, nonostante si tratti di una ovvietà, che l’assenza temporanea di attività di cantiere non indica uno stop complessivo dell’opera, il cui iter è composto da una mole complessa di procedure interne propedeutiche, tra cui essenzialmente il progetto di variante, che abbiamo ereditato manchevole in più parti - spiega Mondello - intendo rammentare a me stesso, che questa amministrazione ha proceduto in tempi celeri a risolvere le numerose criticità riscontrate, impegnandosi nella stesura della nuova Variante, nel riallineamento tecnico ed economico e nella conseguente attività deliberativa. Pertanto, sarebbe opportuno osservare e riferire sulle questioni, utilizzando un’ottica a 360 gradi e non parziale, evitando di perorare cause politiche a favore o contro qualcuno e di fuorviare l’opinione pubblica, creando allarmi ingiustificati. Credo fermamente che Politica significhi Azione; le azioni seguono percorsi che non sempre hanno una immediata visibilità esterna, in quanto composte da un complesso di attività tecnico amministrative, incontri e mediazioni con i vertici istituzionali, che rappresentano la piattaforma operativa da cui hanno poi origine le mereattività materiali di cantiere. Ribadisco che questa Amministrazione ha, tra le proprie finalità prioritarie, il completamento delle opere connesse al nuovo Porto di Tremestieri che, unitamente alla via Marina ed alla via Don Blasco, rappresentano infrastrutture strategiche preziose ed essenziali non soltanto per la vivibilità di Messina".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sui ritardi nei giorni scorsi era stata la Uiltrasporti a segnalare che da mesi le opere non andavano avanti. Il vicepresidente del Quarto Quartiere Renato Coletta ha un'altra visione dei ritardi: "L'assessore Mondello comunica l'ennesimo ritardo ed il blocco dei lavori per almeno 10 giorni e tuona che non è il caso si continui a strumentalizzare il ritardo. Ma che pensa che un'intera città in ostaggio e sotto assedio dei Tir possa consentirgli persino di esprimere in questi termini! E' del tutto evidente che anche questa amministrazione è piegata agli interessi del vettore privato monopolista e non possiamo più continuare a subire ritardi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Far west sui Colli Sanrizzo, insulti e schiaffi tra due famiglie nell'area attrezzata di Musolino

  • Cade da cavallo e sbatte la testa, 18enne in gravissime condizioni

  • Rientro in classe, la pediatra Caputo: “Con queste regole si rischia il caos”

  • Rissa tra ragazzine a Villa Dante, due ferite: quattro pattuglie dei vigili per calmare gli animi

  • Ucciso a Los Angeles il regista Serraino, “Un amore spropositato per Messina che non gli ha mai tributato nulla”

  • La nuova Maserati Corse parla messinese, nel team di progettazione due ex studenti UniMe

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MessinaToday è in caricamento