rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca Tremestieri

Porto di Tremestieri rischia nuovi insabbiamenti, appello alla Regione per il dragaggio

La Uil sollecita Palermo ad autorizzare i lavori dopo la richiesta del novembre 2020

Con l'autunno che inizierà presto a fare sul serio il porto di Tremestieri rischia nuovi insabbiamenti. Un inconveniente che si ripete ogni anno in attesa che l'approdo possa essere sostituito dall'opera in corso di costruzione pochi metri più avanti. Per evitare ulteriori chiusure e problemi, già lo scorso novembre era stato richiesto alla Regione il permesso per effettuare il dragaggio. Ma a quasi un anno tutto è ancora fermo, così come reso noto dalla Uiltrasporti.

"Intendiamo sensibilizzare e allo stesso tempo sollecitare, l’Assessorato a rilasciare in via d'urgenza l'autorizzazione di dragaggio - dichiara Nino Di Mento segretario Uiltrasporti Messina - ci risulta infatti che la richiesta formale per l’autorizzazione alle operazioni sia stata inoltrata già nel novembre 2020 e che la pratica dopo svariati solleciti abbia già ottenuto sia la Valutazione Impatto Ambientale (VIA) che la Valutazione Ambientale Strategica (VAS), in data 1 aprile 2021. Dopo ulteriori solleciti da parte degli uffici tecnici dall'Autorità Portuale di Sistema dello Stretto, ci risulta inoltre - continua Di Mento - si sia arrivati ad ottenere il parere positivo del Comitato Tecnico Scientifico della Regione Siciliana già in data 23 giugno 2021. Si attende ancora, a coronamento dell’ iter, il provvedimento finale di autorizzazione da parte dell’ asessorato di competenza , e per questo - conclude la Uiltrasporti - consapevoli dell'importanza strategica di tale atto sollecitiamo la Regione Sicilia , ed esprimiamo forti perplessità sulle lungaggini burocratiche che riscontriamo, e che rischiano di paralizzare tutta l'attività operativa e produttiva degli approdi emergenziali di Tremestieri, con pesanti ricadute in termini occupazionali e criticità sulla sicurezza della viabilità cittadina che sono ormai ben note alla cittadinanza messinese". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Porto di Tremestieri rischia nuovi insabbiamenti, appello alla Regione per il dragaggio

MessinaToday è in caricamento