Cronaca Tremestieri

Rimossi 14mila metri cubi di sabbia, si attende l'ok per far tornare a regime il porto di Tremestieri

Concluse le operazioni di dragaggio. La Capitaneria di Porto dovrà firmare l'ordinanza per rendere operativo il secondo scivolo

Nelle prossime ore il porto di Tremestieri tornerà a regime. Si sono infatti concluse le operazioni di dragaggio del secondo scivolo, chiuso da oltre un mese in seguito all'ennesima mareggiata che si è abbattuta sulla zona. La ditta Engineering Srl di Chioggia, su disposizione della Comet, ha portato via ben 14mila metri cubi di sabbia e per fare ciò sono stati necessari ben 17 viaggi del "Gioacchino Bacheto", la nave utilizzata per compiere le operazioni di pulizia e rimozione dei detriti.

Adesso si attende l'ordinanza della Capitaneria di Porto per poter riattivare entrambi i moli e permettere lo sbarco e l'imbarco dei mezzi pesanti. Finora il traffico è stato dirottato su deroga negli altri approdi cittadini. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rimossi 14mila metri cubi di sabbia, si attende l'ok per far tornare a regime il porto di Tremestieri
MessinaToday è in caricamento