rotate-mobile
Venerdì, 1 Luglio 2022
Cronaca

Porto Tremestieri, lavoratori Comet passano al full-time

In Sicindustria le firme dei nuovi contratti dopo l'accordo raggiunto già lo scorso aprile. Sindacati: "Giornata storica"

Ad aprile l'accordo, ieri le firme. Si è chiusa la vertenza dei lavoratori Comet impegnati al porto di Tremestieri con l'ottenimento dei contratti full-time così come concordato con l'autorità portuale dello Stretto.

Esultano i sindacati Filt Cgil e Fit Cisl che parlano di "una giornata storica per tanti lavoratori che dal 2006, data di entrata in esercizio degli approdi di Tremestieri, hanno ricercato con le diverse società concessionarie che si sono susseguite sia la salvaguardia dei propri diritti che della stabilità occupazionale e salariale. Con il subentro della Società Comet nel  2015, in una delicata vertenza terminata in Prefettura, si sono garantiti i livelli occupazionali, ma solo con la firma di oggi si raggiunge la piena occupazione grazie alla trasformazione dei contratti dei lavoratori in full time".

Inoltre, con la contestuale condivisione tra sindacati e azienda di un nuovo contratto integrativo giunge la conclusione positiva di una non semplice vertenza  accolta con soddisfazione dai sindacati Filt Cgil - Fit Cisl e Uiltrasporti Messina e dai vertici della Comet S.r.l che, grazie anche al ruolo dell’Autorità di Sistema Portuale dello Stretto ed alla disponibilità della  Società Caronte e Tourist  - sono consapevoli di essere riusciti a coniugare i diritti e la piena occupazione di tutti i lavoratori della società Comet con produttività e sviluppo aziendale determinanti  per il futuro ruolo strategico del sito di Tremestieri e di tutta la portualità dello Stretto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Porto Tremestieri, lavoratori Comet passano al full-time

MessinaToday è in caricamento