rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca

Prenota il turno, spid e Isee: così i servizi più richiesti dai messinesi sul sito web di Poste Italiane

Nel 2021 boom di servizi on line ricercati sul sito poste.it, oltre 4 milioni di visite ogni giorno

Come prenotare il proprio turno all’ufficio postale. È stato questo il servizio più ricercato sul sito poste.it nel corso del 2021.

Poste Italiane, infatti, mette a disposizione negli uffici postali della provincia di Messina diversi tipi di prenotazione “a distanza”, per venire incontro alle esigenze dei cittadini e ridurre i tempi di attesa nelle sale al pubblico. È possibile prenotare il proprio turno da PC e dalle APP Ufficio Postale, Bancoposta e PostePay.

Dopo aver selezionato una delle 45 sedi di interesse disponibili nel Messinese, è sufficiente essere registrati sul sito poste.it, cliccare su “prenota ticket” e selezionare il tipo di servizio desiderato e l’orario preferito in cui recarsi in ufficio.

È possibile prenotare anche tramite WhatsApp, al numero 3715003715 seguendo le istruzioni dell’Assistente Digitale di Poste Italiane.

Il servizio di prenotazione è disponibile per tutti i cittadini, non solamente per i clienti di Poste Italiane, e fornisce per ogni fascia oraria un numero limitato di “slot” prenotabile proporzionale alla dimensione dell’Ufficio Postale.

Al secondo posto tra i servizi preferiti dai cittadini è lo SPID.

Nel corso del 2021 in provincia di Messina sono state rilasciate 221.401 Identità Digitali, che consentono a cittadini e imprese di utilizzare un’unica password per accedere a tutti i servizi online delle Pubbliche Amministrazioni abilitate allo SPID, il Sistema Pubblico d’Identità Digitale.

SPID può essere richiesto in tutti gli uffici postali e anche da casa, in modalità completamente digitale. I titolari di un conto Bancoposta o di una carta Postepay abilitati all’operatività online possono ottenerlo infatti dal sito posteid.poste.it.

In alternativa è possibile registrarsi tramite l’App PosteID scaricabile gratuitamente, e identificarsi o con un documento elettronico (Passaporto o Carta d’Identità Elettronica) o tramite un bonifico di 1€ disposto da un conto a sé intestato (importo che sarà restituito in automatico, al netto delle eventuali commissioni bancarie applicate dalla banca del richiedente).

Al terzo posto delle ricerche effettuate nel 2021 sul sito poste.it, le istruzioni su come richiedere la documentazione necessaria ad ottenere l’ISEE.

È infatti possibile richiedere anche on-line i dati dei rapporti intercorrenti con Poste Italiane, in particolare saldo e giacenza media dei conti e dei libretti attivi/estinti nel corso d’anno 2020, dei Buoni Fruttiferi Postali, delle Postepay nominative e delle Carte Enti Previdenziali, nonché i dati su Fondi di Investimento, Deposito Titoli e premi per Polizze Assicurative.

La certificazione è disponibile in tempo reale; per poterla ottenere sarà necessario accedere tramite le proprie credenziali al sito poste.it nella sezione dedicata al seguente link https://www.poste.it/prodotti/rilascio-certificazione-ai-fini-isee.html.

Sui siti poste.it e postepay.it, i dati per la presentazione dell’attestazione ISEE possono essere richiesti anche grazie all’Assistente Digitale di Poste Italiane. Disponibile inoltre il numero verde 800.00.33.22.

Chiudono la classifica degli argomenti che hanno suscitato maggior interesse nel 2021 il “bonifico” e in generale i “pagamenti digitali” – comparto in forte espansione trainato dalla diffusione capillare delle carte PostePay –  tramite cui è possibile effettuare operazioni di pagamento come ad esempio bollettini, multe, imposte e tributi tramite il modello F24 o il sistema PagoPA.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prenota il turno, spid e Isee: così i servizi più richiesti dai messinesi sul sito web di Poste Italiane

MessinaToday è in caricamento