Cronaca Centro

Dopo le potature piazza Cairoli torna verde, Minutoli: "Frutto del buon lavoro"

L'assessore all'Arredo Urbano esprime soddisfazione dopo i drastici interventi sugli alberi cittadini. In via Tommaso Cannizzaro ripristinata la risagomatura. "Andremo avanti con interventi annuali"

I drastici interventi di potatura scelti dall'amministrazione comunale e accompagnati anche da critiche, stanno dando i primi risultati. A piazza Cairoli gli arbusti, ridotti praticamente a scheletri lo scorso inverno, sono tornati a vegetare e le prime foglie stanno facendo la loro comparsa. Una cartolina inedita quella regalata dalla piazza, segnalata da tanti messinesi attraverso i social.

Alberi morenti e piantati nei luoghi sbagliati, Palazzo Zanca pronto ad abbattimenti e sostituzioni

Anche in via Tommaso Cannizzaro, altra arteria interessata dai lavori, si notano dei cambiamenti con gli alberi adesso risagomati e in maggior armonia con il contesto cittadino. 

Ad esprimere soddisfazione è l'assessore all'Arredo Urbano Massimiliano Minutoli, più volte al centro delle polemiche proprio per gli interventi "a gamba tesa" effettuati sul patrimonio arboreo cittadino. "Le foglie nuove che stanno nascendo parlano da sole - spiega - devo ringraziare l'agronomo Saverio Tignino e l'equipe di tecnici intervenuti. Ogni singola pianta è stata monitorata con strumenti elettronici che hanno permesso di scegliere quale intervento adottare. Ci sono state potature drastiche per ricondurre l'albero alla fioritura, adesso si potrà entrare in una nuova fase".

Palazzo Zanca ha avviato il programma di mappatura degli arbusti nel luglio 2018. Ma sono in cantiere anche nuovi interventi fino al 2022 e la gara per nuove potature è già stata aggiudicata. Nel prossimo autunno ci saranno nuovi interventi. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo le potature piazza Cairoli torna verde, Minutoli: "Frutto del buon lavoro"

MessinaToday è in caricamento