Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca Patti

"Pretendiamo Legalità", premiati studenti di Patti

Medaglia d'oro per gli alunni dell'Istituto Pirandello al concorso nazionale "A scuola con il commissario Mascherpa" che si è tenuto a Spoleto

Ci sono anche gli studenti dell’istituto Pirandello di Patti tra i premiati al concorso “Pretendiamo legalità:a scuola con il Commissario Mascherpa”, la Seconda edizione del progetto sulla legalità nato dalla collaborazione tra il Dipartimento di P.S. ed il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca. Alla cerimonia di premiazione, che si è tenuta a Spoleto, era presente anche il capo della polizia.

 Bullismo, cyberbullismo, dipendenze sono solo alcune delle tematiche diffusamente trattate non senza ascoltare il punto di vista dei più giovani incoraggiandoli a fare scelte libere e consapevoli, ad agire secondo legalità, giustizia e rispetto.

Cinque province per 180 ragazzi che hanno vissuto una giornata da poliziotti. Sveglia alla buonora, colazione tutti insieme in mensa gomito a gomito con i colleghi in divisa, alzabandiera, dimostrazioni operative, anche della squadra cinofili, visita al museo delle auto storiche allestito per l’occasione.Hanno partecipato con il Prefetto Franco Gabrielli all’inaugurazione dell’Impianto sportivo destinato ad ospitare le Sezioni giovanili Fiamme Oro dedicate al pugilato e karate.

Delle tre categorie in concorso gli studenti di Patti si sono aggiudicati la medaglia per la seconda categoria: “graphic novel” dal titolo “Impara a fare le scelte giuste…puoi cambiare il mondo”, dedicata alle scuole secondarie. La medaglia d’oro è andata alle classi III D e III E dell’istituto comprensivo n.2 Luigi Pirandello di Patti  premiati insieme agli studenti di altre scuole di tutta Italia.Questa la motivazione del premio ricevuto dall'istituto di Patti: "Questa storia emerge, non solo per l'interessante e originale narrazione che i ragazzi hanno saputo realizzare, avvicinando il commissario Mascherpa a tematiche  vicine agli studenti ma, anche e sopratutto, per l'eccelso livello grafico messo in campo. Dai disegni realizzati emerge uno stile personale, capace di riadattare e raccontare qualsiasi cosa, come accade ai veri professionisti del fumetto".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Pretendiamo Legalità", premiati studenti di Patti

MessinaToday è in caricamento