Giovedì, 21 Ottobre 2021

VIDEO | Premio Sikelos alla “Casa di cura” Don Minico: a ritirare il riconoscimento Paolo Mazza

"Un faro, una pietra miliare, un punto di riferimento accogliente dove, con originalità e buon umore, si veicola arte, musica, tradizione e buon cibo, a beneficio dell’immagine di Messina e del suo Territorio”. Le motivazioni della giuria

Un esempio di eccellenza che resiste negli anni nel territorio messinese. È stato Paolo Mazza, nei 70 anni di attività del noto ritrovo alle Quattro Strade sui Colli San Rizzo fondato dal padre Don Minico, a ricevere sabato 18, nell’Aula Consiliare di Palazzo degli Elefanti del Comune di Catania, il premio Sikelos conferito a coloro che danno lustro alle eccellenze del Territorio Siciliano e che si sono distinti nelle loro attività portando in alto il nome della Sicilia in ambito professionale, culturale e sociale.

Su richiesta del presidente dell’associazione Sikelos Andrea Finocchiaro, agli assessorati alla Cultura dei capoluoghi siciliani, l’assessore Enzo Caruso ha voluto indicare il nome di Paolo Mazza, proprio per il suo impegno a mantenere vivo non solo il ricordo dell’attività del padre, ma ne ha migliorato l’offerta associando ad essa elementi di promozione della tradizione popolare, dell’ambiente e della sicilianità. 

La manifestazione, per la lodevole iniziativa, ha ricevuto l’alto patrocinio dell’Assemblea Regionale Siciliana, dell’assessorato dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana e del Comune di Catania che ospiterà l’evento in presenza del sindaco e delle alte cariche del consiglio.

Sullo stesso argomento

Video popolari

VIDEO | Premio Sikelos alla “Casa di cura” Don Minico: a ritirare il riconoscimento Paolo Mazza

MessinaToday è in caricamento