menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Campagna vaccinale alle Eolie, al via la prenotazione per i cittadini residenti maggiorenni

L'obiettivo covid free per l'arcipelago si concretizza in una intesa fra assessorato regionale alla salute e Asp. Tutta la popolazione dai 18 anni in sù da lunedì 12 aprile potrà richiedere l'immunizzazione che sarà avviata nei distretti senza necessità di sposamento a Lipari

Tutti i cittadini residenti alle isole Eolie potranno procedere alla prenotazione per la vaccinazione anti-covid. Grazie a una intesa fra Assessorato regionale alla Salute e Asp di Messina parte la campagna per gli abitanti delle isole minori. Da lunedì 12 aprile e sino a giovedì 22 aprile gli eoliani potranno effettuare la prenotazione registrandosi sul sito istituzionale del comune di Lipari nella sezione dell'home page "Prenotazioni Anti-covid". 

Da lì si compilerà un form con i propri dati e contatti che saranno poi forniti all'Asp e si riceverà subito un numero di prenotazione. La stessa Asp si occuperà poi di contattare tutti coloro che hanno fatto richiesta per indicare luogo, data e ora della vaccinazione, in base all'ordine di prenotazione. 

Quando torneremo a viaggiare: isole minori Covid free e "pass" vaccinale

Non sarà necessario recarsi a Lipari. La vaccinazione sarà effettuata in ciascuna isola del Comune. L'invito alla prenotazione è rivolto a tutti i cittadini a partire dai 18 anni di età, residenti, domiciliati o che possiedono una casa nel territorio eoliano insieme ai componenti maggiorenni del proprio nucleo familiare. 

La vaccinazione potrà prendere avvio già entro il mese di aprile, tenendo conto delle disponibilità delle dosi da parte dell'Asp. Per chi è soggetto considerato vulnerabile e gli ultra ottantenni o coloro che necessitano vaccinazione a domicilio si continuerà a seguire la procedura standard sul sito della regione. 

La vaccinazione è su base volontaria e gratuita. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MessinaToday è in caricamento