menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
vaccinazione

vaccinazione

Vaccini, martedì le prenotazioni per i "vulnerabili": finalmente la risposta ai più deboli

Doveva iniziare in giornata ma è slittato a domani l'avvio delle registrazioni per chi ha una patologia grave e non può sottoporsi alle dosi Astrazeneca

La data per le categorie fragili è domani. Tra poche ore dunque gli "estremamente vulnerabili" potranno iniziare le prenotazioni per le vaccinazioni Pfizer e Moderna visto che a loro non viene somministrato l'Astrazeneca. Le prenotazioni dovevano iniziare oggi ma per motivi tecnici il piano annunciato sabato scorso è slittato di un giorno. Gli estremamente vulnerabili sono persone affette da condizioni di danno d’organo preesistente o che in ragione di una compromissione della risposta immunitaria a Sars COv2 hanno un rischio particolarmente elevato di sviluppare forme gravi o letali di Covid-19. La prenotazione della vaccinazione potrà avvenire tramite la piattaforma telematica messa a disposizione dalla struttura commissariale nazionale, gestita da Poste Italiane. Ovviamente, per i cittadini che, per condizioni di salute certificate, non potranno recarsi nei punti vaccinali territoriali, sarà possibile prenotare la vaccinazione a domicilio, tramite call-center. L'assessore regionale alla Salute Ruggero Razza ha annunciato che il servizio partirà alle 15 e sarà possibile prenotare il vaccino anti-Covid per le persone “estremamente vulnerabili” seguendo i criteri che verranno comunicati nelle prossime ore.

Le categorie a rischio per il vaccino Astrazeneca

Allegati

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MessinaToday è in caricamento